La nostra esperienza ci suggerisce in modo sempre più evidente come il trattamento odontoiatrico (che possiede indubbiamente importanti valenze estetiche) possa essere migliorato anche grazie a cure specifiche rivolte ai tessuti periorali delle labbra, degli occhi e, in generale, a ogni parte del viso. Meto-d, grazie ai suoi medici specialisti in Medicina Estetica, propone una serie completa di trattamenti per la bellezza e la tonicità del viso. Per migliorare l’immagine esteriore e incentivare l’equilibrio psico-fisico, generando benessere e maggiore autostima.

acido ialuronico

All’acido ialuronico - molecola dalla spiccata azione idratante, naturalmente presente nel nostro organismo - si deve la turgidità e plasticità della pelle. Con il trascorrere del tempo, però, i suoi livelli diminuiscono provocando la comparsa di rughe e inestetismi. Per contrastarli, la medicina estetica si avvale di trattamenti a base di acido ialuronico in diverse formulazioni, da valutare caso per caso.

Effetti
L’acido ialuronico rivitalizza, stimola la funzionalità cellulare e restituisce alle pelli mature la compattezza e l’idratazione perdute; favorisce la riparazione della pelle danneggiata dal sole supportandone i processi rigenerativi.
Ideale anche come filler, l’acido ialuronico viene annoverato fra le tecniche estetiche più “dolci”.

biorivitalizzazione

Trattamento antiage effettuato con l’impiego di specifiche sostanze (biocompatibili e riassorbibili), per riattivare la parte più vitale della cute e favorire il ripristino di tono, compattezza, idratazione. I prodotti comunemente usati sono perlopiù a base di acido ialuronico e miscele di aminoacidi e vitamine o con fattori di crescita piastrinici, e assicurano due azioni: quella idratante dell’acido ialuronico e quella stimolante degli aminoacidi.

Effetti
Stimolazione della funzionalità cellulare (che restituisce alle pelli mature la compattezza e l’idratazione perdute). Riparazione della pelle danneggiata dal sole (supportandone i naturali processi rigenerativi). Controllo e prevenzione del fisiologico processo di invecchiamento cutaneo sulle pelli ancora giovani.

peeling

Il peeling - che può essere superficiale, medio o profondo - è un trattamento estetico basato sull’applicazione di apposite sostanze chimiche sulla pelle al fine di agire su: invecchiamento cutaneo, rughe, discromie epidermiche, cicatrici, acne.
Il numero di sedute varia a seconda dell’entità del problema, ma normalmente un ciclo di 2-3 peeling consente di ottenere una pelle morbida, luminosa e levigata. Inoltre, l’intensità del trattamento è determinata dalla tipologia dei farmaci impiegati.

Effetti
Favorisce l’eliminazione delle cellule superficiali della cute, ormai invecchiate. Stimola la produzione di nuovo collagene. Agevola la rigenerazione tissutale.
Il risultato? Un viso dall’aspetto più luminoso e dalla texture vellutata.

proteina botulinica (botox)

L’infiltrazione di proteina botulinica, comunemente detta botox, è il trattamento ideale per chi presenta segni di “stanchezza” sul volto, dovuti all’abbassamento del sopracciglio e alle rughe frontali e perioculari, che conferiscono un’espressione corrucciata.

Effetti
Elimina le cosiddette “linee di espressione” della parte superiore del volto (fronte, solco glabellare e regione perioculare), riducendo - per il periodo di tempo limitato in cui rimane attiva - la contrattilità dei muscoli responsabili dei movimenti mimici. Il viso acquista un aspetto più giovane e rilassato, senza però arrivare a perdere la naturale espressività.

mesoterapia

La mesoterapia consiste nel somministrare farmaci in piccole dosi, per via iniettiva, nel derma su aree cutanee affette da inestetismi quali cellulite, alterazioni venose e linfatiche. L’azione è di tipo antinfiammatorio, vascolare e lipolitico.

Effetti
Favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso, disintossicando l’organismo e migliorando tonicità ed elasticità della cute.